L’Ortho-Bionomy® è un metodo o una disciplina che è emersa dalla mente dell’osteopata canadese Arthur L. Pauls nel 1978.Come tutte le tecniche corporee, ha come scopo principale quello di aiutare coloro che ne beneficiano a rilassare le tensioni che causano dolori muscolari e blocchi articolari; praticamente le manovre di rilassamento sono basate sulle posizioni antalgiche e sulle leggere compressioni che l’operatore fa per stimolare nel suo cliente una auto-correzione o una auto-regolazione.
Il metodo quindi non è un gesto manipolativo bensì un atto di informazione e di stimolazione che permette ai meccanismi fisiologici del corpo di ritrovare le sue funzioni naturali, alterate da cause diverse, come incidenti, cadute, posture scorrette, abitudini poco naturali.Il corpo può recuperare la sua efficienza in proporzione alla gravità dell’incidente che ha causato il dolore o l’alterazione delle funzioni. Per esempio, una frattura articolare se grave, potrebbe ridurre di molto la sua capacità funzionale di movimento; in tal caso la capacità di recupero potrebbe essere persa in modo permanente, al contrario il recupero potrebbe anche essere totale.
L’Ortho-Bionomy® pone le radici nel pensiero della filosofia taoista e nelle arti marziali; uno dei fondamenti del pensiero taoista è quello dello sviluppo della naturalezza permettendo lo scorrimento dei fenomeni senza un intervento esterno (una manipolazione).In cinese si chiama WEI WU WEI o “Azione senza azione”: come per un guerriero, il fine ultimo è il combattere senza combattere, così per una seduta di Ortho-Bionomy® il fine è quello di affinare a tal punto l’azione o l’intervento da avvenire senza una azione visibile.
L’acqua che scorre segue sempre il corso di minor attrito, non si scontra, ecco perché può scorrere.Una tale possibilità viene affinata dall’operatore attraverso la sua evoluzione personale, unita ad una progressione di corsi o fasi che hanno lo scopo di formare la persona a misurarsi con questi concetti:-Fase 4: si sviluppa l’abilità del tocco e del contatto a livello fisico
Fase 5: introduce ad un ascolto più profondo degli schemi di movimento energetico, intrinseci al corpo
-Fase 6: permette di affinare la sensibilità nei confronti del livello aurico delle persone, per entrare in contatto con gli effetti che l’emotività e il pensiero hanno sul corpo fisico ed energetico.
-Fase 7: avvicina al mondo dei simboli come archetipi costituenti delle leggi universali che reggono la realtà in cui viviamoNella sua concezione più pura quindi, l’Ortho-Bionomy® è anche il tentativo di unire la pragmaticità d’azione del mondo occidentale, con la estrema introspezione sviluppata dalle culture orientali; gli effetti benefici sono vissuti sia dall’operatore che dal paziente, uniti entrambi dal principio universale “Il tuo benessere di riflesso diventa il mio benessere“.